Shakedown per Luca Ligato e la Osella PA21s Evo Honda.

13055474_1247669935251184_5769816958384732775_n

Luca Ligato, nella mattinata di oggi, 27 aprile, ha effettuato lo shakedown della Osella Pa21s Evo Honda gestita dal Team Faggioli.

Il driver reggino ha mosso finalmente i primi passi sulla biposto nazionale dell’Ing. Osella, sul Circuito Internazionale di Modena: sui duemila metri di asfalto che raccordano le undici curve del veloce percorso emiliano, Ligato ha coperto appena 5 giri.

Purtroppo la pista dopo un certo orario era occupata – ha esclamato Luca a fine test – e il camion del Team Faggioli con le vetture è giunto con alcune ore di ritardo per un ingorgo in tangenziale all’altezza di Bologna causato da un grosso incidente. Ma tutto sommato in questi pochi giri mi sono subito sentito a mio agio con la nuova vettura. Mi ha impressionato positivamente il telaio, da vera vettura da gara, la reattività delle coperture Pirelli e l’erogazione del motore. Sono grato a Simone Faggioli e tutto il Team che nonostante l’imprevisto, hanno sacrificato il loro test per permettermi di prendere confidenza con il mezzo, in vista dell’inizio del CIVM in questo weekend a Sarnano. Non vedo l’ora che arrivi sabato per essere sulla linea di partenza e iniziare finalmente a fare sul serio.”

Ufficio Stampa Luca Ligato