Faggioli secondo assoluto e primo di gruppo alla Rechbergrennen

Faggioli Rechberg 2017

Il fuoriclasse fiorentino riesce a recuperare la prestazione delle prove, ma non basta per salire sul gradino più alto del podio austriaco.

Dopo tre manche di prova non all’altezza delle aspettative ed un impegnativo lavoro del suo team alla ricerca del set-up adatto ad un percorso decisamente insidioso per la sua Norma M20FC Zytek con pneumatici Pirelli, Simone Faggioli è riuscito a chiudere la prima prova del Campionato Europeo in seconda posizione assoluta e primo di gruppo dietro a Christian Merli su Osella FA30. Terzo assoluto Paride Macario anche lui su Osella, pilota del team Faggioli, che bene si è distinto tra i rivali europei.

Il fine settimana di Rechberg era iniziato decisamente in ‘salita’ per un set up del mezzo che faticava ad essere accettabile su un tracciato di anno in anno in condizioni sempre più difficili.

Il Team ha lavorato duramente, ma é riuscito a presentare ai blocchi di partenza della gara un mezzo che ha permesso al portacolori Best Lap di migliorare il suo crono personale a parità di mezzo. A fine gara Simone Faggioli ha commentato:

Oggi più di così non avrei potuto fare. Ringrazio i ragazzi del team che si sono dati un gran da fare: insieme abbiamo conquistato un secondo posto sudato grazie soprattutto alle ottime prestazioni delle Pirelli Ultra Soft. Ho abbassato il mio tempo di oltre un secondo rispetto alla scorsa stagione. Sono primo di Gruppo e questo in ottica campionato significa punteggio pieno. Voglio fare i complimenti a Christian e ad Osella perché hanno svolto un gran lavoro ed una gara impeccabile. Ora tocca a noi dare una risposta!

Ufficio Stampa Simone Faggioli

foto Aldo Raveggi