The Doctor in progressione alla Teodori

GRA_9957

Il portacolori della Epta Motorsport rientra dalla trasferta marchigiana con la consapevolezza di aver finalmente inquadrato l’assetto della sua Honda Civic Type R.

 

Angelo Loconte inizia a vedere la luce infondo al tunnel… Dopo un inizio di stagione alquanto tribolato, caratterizzato dalla mancanza di feeling con la sua nuova vettura di gruppo N, nel week end della Coppa Teodori The Doctor ha ritrovato il suo proverbiale ottimismo, non per il terzo posto assoluto di gruppo, ma per aver finalmente iniziato a inquadrare la vettura.

 

“Devo partire dal presupposto che ho un team intorno a me – ha spiegato Loconte – che mi supporta in tutto, altrimenti non saremmo mai venuti a capo di tutti questi problemi. Anche questa, come le altre gare di questa difficile stagione, non è stata esente da problemi, ma giunto su Colle San Marco ho ritrovato, grazie alle sensazioni che finalmente la mia giapponesina mi ha concesso, la mia fame agonistica. Abbiamo lavorato moltissimo dopo la gara di casa, rifacendo completamente l’assetto e cercando di risolvere i problemi al cambio, e per quanto riguarda la parte telaistica siamo finalmente vicini a raggiungere un assetto ottimale. I tempi molto simili a quelli fatti segnare lo scorso anno nella stessa classe mi rassicurano. Per quanto riguarda il cambio, non siamo ancora al top, e in entrambe le salite ho avuto grossi problemi con la seconda marcia, ma credo che finalmente il peggio è passato. Adesso, per impegni professionali, devo scartare Trento, quindi già da lunedì la mia concentrazione è rivolta ad una gara che mi piace molto, la Morano – Campotenese!”.