Stagione 2018 di cambiamenti per Francesco di Tommaso

2095783B-D2F1-4055-B6E3-1A2FCB69B0F7

La stagione 2018 si apre all’ insegna dei cambiamenti per il driver di Pianella, che abbandona le salite, che tante soddisfazioni gli hanno portato lo scorso anno, per passare ai rally, cambiando anche tipologia di vettura e salendo su una Renault Clio di classe N3 che prende il posto della fida Peugeot 106 RS 1.6.
Uno step importante che gli permetterà di confrontarsi con un’ altra disciplina del motorsport dopo salita, pista e karting.

Sono molto felice della scelta fatta -ha commentato il pilota abruzzese- perchè i rally mi danno la possibilità di esprimermi e di impegnarmi in percorsi lunghi e complessi rispetto alle salite, non meno difficili ma sicuramente più corte. Ho fatto un lavoro sostanziale sulla macchina cercando il miglior setup di motore e assetto che più si adatta al mio stile di guida molto deciso e aggressivo. Non vedo l’ ora di inziare anche se dovrò aspettare qualche settimana per trovarmi ai nastri di partenza della mia prima esperienza in un rally ronde.

Appuntamento il 3 giugno con la 17ª edizione dello Slalom Città di Ascoli Piceno, ultimo test per verificare il potenziale della vettura curata dal corregionale e storico preparatore Ciarcielluti e per verificare il feelingl con la vettura francese in una gara ufficiale, anche se di altra specialità.

Primo impegno ufficiale al Rally del Matese nel weekend a cavallo tra giugno e luglio, navigato dall esperto Raffaele Panichella che farà da tutor per affrontare al meglio i futuri appuntamenti nei quali il giovane “piedone” di Pianella sarà affiancato da Alice Pietrolungo, compagna di abitacolo ma ancor prima compagna nella vita.