La 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan fa il “pieno” europeo

Ronnie Bratschi Mitsubischi evo 8 #99

Alla cronoscalata friulana del 26-28 maggio è già boom fra gli stranieri. Confermati Bratschi e Schagerl, super nel 2016. Per i pretendenti alla Coppa Internazionale FIA adesioni aperte fino a mercoledì 17, mentre quelle del Campionato Italiano chiudono lunedì 22. Sale l’attesa per lo show del venerdì insieme al 100° Giro d’Italia

Udine, 12 maggio 2017. Sale la “febbre” alla 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan. La cronoscalata friulana dell’Asd E4Run si avvicina a grandi passi all’appuntamento del 26-28 maggio confermandosi una delle più classiche e frequentate gare europee. La terza prova del Campionato Italiano Velocità Montagna presenta diverse validità internazionali e può già vantare una sorta di boom di iscrizioni provenienti da oltre confine, sia tra le auto storiche sia tra le moderne. Per queste ultime spiccano quelle dello svizzero Ronnie Batschi e dell’austriaco Karl Schagerl, i due primi e inattesi protagonisti della scorsa edizione, bravi a resistere sotto la pioggia che aveva iniziato a cadere condizionando poi la prova, anche grazie alla trazione integrale delle rispettive e super evolute Mitsubishi Lancer Evo VIII e Volkswagen Golf Rallye TFSI-R. Un’altra delle estreme vetture delle spettacolari categorie E1 e Silhouette che gli appassionati troveranno nell’elenco iscritti della prossima Verzegnis è poi la Mitsubishi Mirage R5 WRT che l’austriaco Stefan Wiedenhofer riporterà in gara in Italia dopo l’esordio assoluto nelle salite del Bel Paese proprio nella cronoscalata udinese di dodici mesi fa, quando concluse nono assoluto.

Per i pretendenti alla FIA International Hill Climb Cup è possibile inviare le iscrizioni alla gara fino a tutto mercoledì 17 maggio, mentre per i protagonisti del Campionato Italiano le adesioni chiuderanno lunedì 22 maggio alle ore 18.00 (schede e info su www.verzegnis.net ). Venerdì 26 maggio l’evento entrerà nel vivo con l’espletamento del rito delle verifiche sportive e di quelle tecniche presso il Municipio di Verzegnis, ma proprio per quella giornata i lavori di logistica coinvolgono l’organizzazione anche per via del passaggio della tappa friulana del 100° Giro d’Italia, scattato dalla Sardegna la settimana scorsa. La “corsa rosa” sarà ulteriormente “colorata” dal circus della velocità in salita per quello che diventerà un evento unico nel panorama delle cronoscalate e l’occasione per tifosi, curiosi e appassionati di vivere entrambe le manifestazioni sia in paese sia lungo la strada e percorso di gara che svalica a Sella Chianzutan. Lo show di questa concomitanza, la cui attesa sta crescendo anche fra gli addetti ai lavori, sabato 27 maggio lascerà interamente spazio ai motori per le due salite di prove ufficiali con partenza alle 9.30. Domenica 28 maggio sempre alle 9.30 scatterà gara-1 della 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan e gara-2 è in progrmma a seguire. La Cerimonia di Premiazione si terrà al termine nella zona del traguardo. Oltre che per la Coppa Internazionale FIA e il CIVM, la cronoscalata è valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord, il Campionato Austriaco, quello Sloveno, quello Friuli Venezia Giulia e per il Trofeo Triveneto/Slovenia.