IN CIVM A ROBERTO MALVASIO LA COPPA DI CLASSE CN 1600

img_8227

Stagione di proficuo apprendistato sulla biposto Osella PA 21/S per il pilota ligure che ha maturato esperienza e guadagnato punti preziosi per il successo di categoria, arrivato matematicamente dopo il Reventino

Undicesimo “scudetto” in carriera per Roberto Malvasio. Dopo l’ultima prova del Civm (Campionato Italiano Velocità Montagna), a cui ha partecipato quest’anno disputando sette gare con il suo prototipo Osella PA21 motorizzato Honda 1600 e gestito dalla DP Racing de L’Aquila, il pilota di Ronco Scrivia ha, infatti, avuto la certezza della conquista della Coppa Nazionale di Classe CN1, titolo che il portacolori della Winners Rally Team aveva già opzionato con un’ottima prova nel penultimo appuntamento del Campionato, la Cronoscalata del Reventino in Calabria.

“Sono veramente contento di questo successo – osserva Roberto Malvasio – perché arriva al termine di una stagione interamente passata a fare esperienza, sia nell’ambito del Civm che al volante dell’Osella, alla quale, e lo dico con orgoglio, in sette gare non ho fatto neppure un graffio. Sono molto appagato dalla mia annata: l’ambiente di questa serie è affascinante e coinvolgente; inoltre sono soddisfatto della padronanza del mio nuovo mezzo acquisita gara dopo gara”.

“Il momento chiave della mia stagione – conclude il pilota di Ronco Scrivia – è stata la Cronoscalata del Reventino, una gara che non era in programma e a cui, alla fine, ho preso parte per dare soddisfazione al team manager della DP Racing, che mi voleva a tutti i costi al via della prova calabra e ne ha favorito il mio impegno. Ha dimostrato di essere un capo squadra davvero esperto e di averci visto giusto. Di questo lo ringrazio di vero cuore, così come vorrei ringraziare tutta la squadra e gli sponsor che hanno supportato la mia bella stagione agonistica”.