60^ Coppa Selva di Fasano dai due volti per la New Generation Racing

new generation
Una vittoria, qualche podio e qualche evento sfortunato hanno caratterizzato il fine settimana della scuderia capitanata dal presidente Trapasso Salvatore, che nonostante gli intoppi vuole ripartire da un bicchiere mezzo pieno e con fiducia si guarda avanti per gli appuntamenti che verranno.
Nelle Bicilindriche in gruppo 2, podio per Torcasio Giuseppe che ha agguantato un buon terzo posto a bordo della sua verde Fiat 126. Giù dal podio Cavalieri Antonio che su Fiat 126 ha conquistato comunque una buona 4° posizione di classe. 6° di classe l’esperto Ferragina Ezio, che sulla sua fedelissima Fiat 126 ha preso il via, rimarcando di essere un pezzo di storia di questo magnifico gruppo e che ha fatto parlare di sè negli anni. In gruppo 5 dove registriamo un consistente numero di partenti, Ferragina Antonio e la sua Fiat 500 rossonera agguantano un 4° posto, con il vice campione italiano che vorrà subito riscattarsi già dalla prossima gara. 5° posto complessivo e tanta sfortuna per il campione italiano in carica Mercuri Angelo su Fiat 500, che dopo una sfortunata toccata in gara 1, ha comunque conquistato un 2° posto di classe in gara 2 dove ha cercato di limitare i danni. 16° posto di classe per Perri Massimo su Fiat 500, con il lametino che cercherà di rifarsi in positivo, nei prossimi appuntamenti.
Nel gruppo N, ottimo podio per Gatto Valerio in classe 1400 dove ha staccato il 2° posto con la sua arancione Peugeot 106, risultando veloce in entrambe le gare.
In gruppo E1, ottima vittoria in classe 1150 per Trapasso Salvatore che su Fiat 127 ha capitalizzato al meglio l’occasione di fare bottino pieno.
In gruppo E2SC di classe 1000, va a podio Rubino Giuseppe con la sua Elia Avrio agguantando un terzo posto di classe.
In Gruppo E2SS, 4° posto di classe in gara 1 per Mercuri Francesco su Wolf GB08F1, non partendo però in gara 2.
Ufficio Stampa New Generation Racing