Alla Coppa Paolino Teodori la titolazione CEM – Campionato Europeo Montagna

CEM 2016

La notizia era nell’aria e con la riunione FIA in Portogallo di sabato 31 ottobre, dove sono stati anche premiati i campioni 2015, è giunta l’ufficializzazione: sarà la Coppa Paolino Teodori la tappa italiana del FIA European Hill Climb Championship.

La gara ascolana, organizzata dalla G.S. Ascoli Piceno del vulcanico presidente Giovanni Cuccioloni, torna ad ospitare la massima serie delle gare in salita, dopo l’anno di alternanza con la classicissima  Trento – Bondone.

“L’assegnazione della titolazione non è stata una sorpresa, – dichiara Cuccioloni- eravamo molto fiduciosi ed abbiamo avuto ragione ma occorreva attendere l’ufficialità.
E’ il caso di dire che il lavoro paga. Con un pizzico di orgoglio posso dire che il nostro staff ha compiuto un lavoro eccellente che nel corso degli ultimi 6-7 anni ci ha fatto scalare la graduatoria dei consensi e delle titolazioni.
Sicuramente non consideriamo la titolazione CEM come un punto di arrivo ma continueremo a lavorare sempre in ottica miglioramento a 360 gradi ma con un occhio particolare alla sicurezza attiva e passiva.”

Nella stagione appena conclusa infatti, la gara picena ha goduto della titolazione FIA International Hill Climb Cup, dimostrando nuovamente la sua ottima capacità organizzativa, dopo la riuscitissima edizione del 2013, quando tornò ad avere la titolazione della massima serie continentale.

Nella serata di gala sono stati premiati i vincitori dei due campionati FIA, dove gli italiani hanno nuovamente recitato il ruolo dei protagonisti, con Simone Faggioli, Fausto Bormolini, Gabriella Pedroni, Armin Hafner e Tonino Cossu.